Comitato di Ricerca

ligia-ferro

Lígia Ferro

Lisbona, Portogallo

Lígia Ferro è ricercatrice del Centro di Ricerche e Studi in Sociologia (CIES) presso l’Istituto ISCTE-Università di Lisbona (ISCTE-IUL) ed è ricercatore associato dell’Istituto di Sociologia dell’Università di Porto. Negli ultimi anni, la sua ricerca si è concentrata sulle città e su come le culture urbane siano costruite e vissute dai propri protagonisti. Ha completato il suo dottorato in Antropologia Urbana nel 2011, scegliendo i graffiti e la street art come oggetti di ricerca. Lavora su questo tema dal 2003, quando ha effettuato la sua prima ricerca etnografica a Barcellona. La sua tesi di dottorato è stata un confronto di queste pratiche a Lisbona e Barcellona, confrontando le ricerche con i dati delle città di Parigi, New York e Rio de Janeiro. I domini classici di discussione in questo campo, come legalità e illegalità, commercializzazione e produzione indipendente, polizia urbana verso queste pratiche ed altro sono centrali nella sua ricerca. Inoltre, ha lavorato sui progetti di mediazione condotti da graffiti writers in alcune periferie urbane, con problemi economici, sociali e culturali. Anche i murales di comunità di Boston (USA) sono stati oggetto di lavoro con conseguenti pubblicazioni (“Art builds the city. Boston community murals and local identity” in Ponto Urbe, University of São Paulo Journal). La sua ricerca è stata finanziata principalmente da Fundação para a Ciência ea Tecnologia e Fundação Luso-Americana. Il suo lavoro comprende il peer-reviewing per due importanti riviste scientifiche portoghesi. Ha coordinato tesi di master su arte urbana e graffiti e pubblicato numerosi articoli su questo argomento, soprattutto in Portogallo e Brasile. Inoltre, è stata invited professor per il “Post-Graduation in Artistic interventions on the public space and site-specific production” (University Lusófona do Porto). Lígia è membro dell’International Conference of Young Urban Researchers (SICYUrb).