“Je sto vicino a te” di Daniele Hope Nitti

danieli_nitti_parcodeimurales_10

Si intitola “Je sto vicino a te” la sesta opera realizzata dallo street artista pugliese Daniele Nitti, in arte Hope, al Parco dei Murales di Napoli Est, che rappresenta il valore della solidarietà. In seguito alle numerose attività laboratoriali sviluppate

Pubblicato in

“‘A Mamm’ ‘e Tutt’ ‘e Mamm'” di La Fille Bertha

"'A Mamm' 'e Tutt' 'e Mamm'" l'opera realizzata da La Fille Bertha

Si intitola “‘A Mamm’ ‘e Tutt’ ‘e Mamm’” l’ultimo intervento firmato dalla talentuosa street artista italiana La Fille Bertha nel Parco dei Murales di Napoli Est, per celebrare il valore della maternità. Dopo aver attivato nei mesi scorsi laboratori creativi

Pubblicato in

Cinquanta Segnalibri

"Cinquanta Segnalibri": una produzione di venticinque segnalibri d'artista prodotta da INWARD con il supporto di Ceres spa.

A distanza di undici anni da “Quarantotto Segnalibri“, abbiamo nuovamente radunato i più talentuosi street artisti italiani per una nuova raccolta di cinquanta opere inedite. La mostra collettiva “Cinquanta Segnalibri“, prodotta da INWARD, con il supporto di Ceres spa, inquadra

Pubblicato in

Napoli Smart City Ante Litteram

re.work

Nell’ambito di Giugno Giovani 2015, promosso dall’Assessorato ai Giovani e Politiche Giovanili, Creatività e Innovazione del Comune di Napoli, abbiamo presentato insieme con re.work e altri partner, tra cui l’Associazione Flegrea Photo e Gino Sorbillo, la prima tappa di ”Napoli

Pubblicato in

A Napoli l’unica opera di Banksy in Italia

AppelloBanksy_Bray_INWARD_1

Banksy giunge a Napoli presumibilmente tra il 2003 e il 2004. Qui ha realizzato diverse opere (forse anche alcuni dei suoi noti “ratti”), ma le più famose sono due: la cosiddetta “Estasi di Santa Teresa” a via Benedetto Croce e

Pubblicato in

WALL – Writing Art Local Library

Alcune delle pubblicazioni curate da INWARD negli ultimi anni: si riconoscono il catalogo di ‪‎"Circumwriting‬" del 2004 (primo evento italiano sistematico e diffuso di riqualificazione delle stazioni ferroviarie con il graffiti writing, con testi di Achille Bonito Oliva e Joseph Sciorra), ‪il volume "DoTheWriting!"‬ del 2010 (documentazione dell'unica rete al mondo di organizzazioni no profit per la creatività urbana), la prima edizione di "Monograff‬" dedicata ad Etnik (prima graphic novel sulla street art), ‪"Inopinatum‬" (primo volume del primo Centro Studi sulla Creatività Urbana in Italia), "Una mattina d'Est" con la cover di Etnik (libretto esito del processo di social naming del progetto di creatività urbana per il sociale CUNTO) e "Alephactory" dell'omonimo progetto di street art per Arti Grafiche Boccia SpA, con introduzione di Alessandro Laterza, presidente Commissione Cultura Confindustria.

Negli anni, INWARD ha contribuito ad arricchire la sezione cartacea di Mediaterraneum – Mediateca del Mediterraneo presso il Palazzetto degli Sport del Mare, un progetto commissionato dall’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Castellammare di Stabia. La sezione specifica, intitolata suggestivamente “WALL – Writing Art

Pubblicato in

Nasce INWARD Osservatorio sulla Creatività Urbana

INWARD_01

INWARD International Network on Writing Art Research and Development è un osservatorio sulla creatività urbana fondato (2206) dall’Associazione Culturale Arteteca (2004). Dopo aver realizzato numerosi progetti, prima come gruppo informale Evoluzioni, poi come Arteteca, ha preso forma, nel 2006, il sogno di

Pubblicato in

W3 Writing al Cubo

w3_inward_troisi_01

Al principio della nostra attività, dinanzi alla necessità presentataci da non pochi enti pubblici e/o privati di riposizionare il graffiti writing e la street art in luoghi storicizzati o naturali, ideammo un format su cui più volte ci piacque contare: W3

Pubblicato in

In Archivio